Atletico Madrid-Levante 1-0: Simeone esulta grazie a Griezmann

Commenti()
Getty Images
Un rigore del solito Griezmann consente all'Atletico Madrid di avere la meglio sul Levante e di accorciare, momentaneamente, sul Barcellona.

L'Atletico Madrid torna a vincere dopo il pari sul campo del Siviglia che aveva frenato un po' la corsa verso la vetta: Levante piegato grazie ad un rigore trasformato da Antoine Griezmann, giunto al quinto goal di fila e al quattordicesimo stagionale. Distacco dal Barcellona ridotto a due lunghezze, in attesa del match che vedrà impegnati i blaugrana al 'Camp Nou' con l'Eibar.

Guarda tutta la Liga in esclusiva su DAZN: attiva ora il tuo mese gratuito!

Simeone conferma la coppia Correa-Griezmann, supportata da un centrocampo che è un mix di fisico e tecnica: Thomas e Rodrigo a far legna in mezzo, sulle fasce la velocità e l'esuberanza di Koke e Vitolo. Ancora titolare al centro della difesa Godin in tandem con Savic, Juanfran e Arias terzini con Oblak in porta. Paco Lopez opta per la difesa a tre e Bardhi alle spalle di Roger e Morales in avanti.

Il 'Cholo' perde Savic che deve lasciare il campo dopo appena nove minuti, appena uno dopo i 'Colchoneros' trovano il vantaggio con Koke, ben servito da Vitolo: l'arbitro però annulla grazie all'aiuto del VAR che rileva un precedente fallo commesso da Rodrigo, non visto direttamente in campo. Il Levante si chiude per conservare lo 0-0, l'Atletico attacca forsennatamente: Correa chiede un rigore per una presunta trattenuta di Rober in area, il direttore di gara lascia proseguire. Vitolo sfiora il vantaggio nel recupero della prima frazione con un tiro che termina alto di poco.

Il secondo tempo vede sempre i padroni di casa all'attacco per sbloccare una partita che pare maledetta. In gran spolvero Thomas che prima sfiora il goal di testa, poi si procura un calcio di rigore per l'intervento col braccio di Vukcevic ad intercettare un suo cross: sul dischetto si presenta Griezmann che di sinistro spara un fulmine imprendibile per Oier.

Il goal subìto uccide le ambizioni del Levante che rischia di andare sotto nuovamente con Vitolo che dalla distanza sfiora l'incrocio dei pali. Nel finale Simeone concede qualche minuto a Lemar e Kalinic, prima del triplice fischio che decreta tre punti d'oro in ottica inseguimento per il primo posto della Liga.

 

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa, Pjaca si avvicina: c'è il sì della Juventus
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek si avvicina: martedì l'incontro decisivo
Prossimo articolo:
Calciomercato: Torino, Parma e Frosinone puntano Jesé
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Chiudi