Atalanta-Lazio, Europa League e speranze di Champions in palio

Commenti()
Atalanta Oficial
Atalanta e Lazio sono consapevoli di non poter sbagliare questa gara, dopo che tutte le altre contendenti all'Europa hanno vinto.

L'Europa League è lì, la Champions non poi così distante. Sopratutto in attesa della gara che il Milan giocherà martedì. Prima dei rossoneri, però, ci sono Atalanta e Lazio a dover rispondere alle tante contendenti all'Europa che hanno vinto nella giornata di domenica. Il pareggio non serve, di fatto, a nessuno.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi Serie A, Serie B, Ligue 1 e Liga

Se l'Atalanta è rinata dopo un inizio di stagione a dir poco deludente, con le scorie dell'eliminazione dall'Europa League a pesare sull'umore dei ragazzi di Gasperini, la Lazio non vince in campionato da inizio novembre e ha pareggiato le ultime sfide di Serie A, perdendo quelle continentali.

E' la gara del riscatto per la Lazio, quella delle confeme per un'Atalanta nuovamente in zona europea ma chiamata a non fermarsi più per rimanere al passo con Fiorentina, Roma, Sassuolo e la stessa squadra di Inzaghi. Inzaghi che recupera Luis Alberto, comunque in panchina per lasciare spazio a Correa.

La Lazio deve rinunciare ancora a Lucas Leiva ma recupera Badelj, titolare in regia. A destra il recuperato Marusic, in mezzo Milinkovic-Savic sarà confermato titolare nonostante il momento difficile. Titolari insieme a lui anche Parolo e Immobile, con Wallace, Acerbi e Radu davanti a Strakosha.

Gasperini ha tutta la rosa a disposizione ad esclusione del lungodegente Varnier. In attacco torna Ilicic al posto di Rigoni, Zapata confermato prima punta davanti a Gomez. Berisha tra i pali, Toloi, Palomino e Masiello lasciano in panchina Mancini. Soliti esterni, ovvero Gosens e Hateboer, e solita coppia di interni, De Roon-Freuler.

Le probabili formazioni di Atalanta-Lazio:

ATALANTA (3-4-1-2): E. Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa; Immobile

Prossimo articolo:
Neymar smentisce le voci sulla droga: "Sono un po' pazzo ma non stupido"
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Parma, idea Matri
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, De Laurentiis vola a Parigi: possibile contatto per Allan al PSG
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Genoa-Milan
Chiudi