Atalanta, Gasperini senza Zapata contro l'Inter: "Stavo per toglierlo e ha preso il giallo"

Commenti()
Gasperini commenta l'ammonizione di Zapata che gli farà saltare Inter-Atalanta: "Aspettavo che la palla uscisse, l'obiettivo è l'Europa".

La sua Atalanta dopo la vittoria contro il Bologna vede da vicino la qualificazione alla prossima Champions League ma domenica, nello scontro diretto di 'San Siro' contro l'Inter, Gasperini dovrà fare a meno del bomber Duvan Zapata causa squalifica.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Tutta colpa di un cartellino giallo evitabilissimo rimediato dal colombiano e che lo costringerà a saltare la trasferta di Milano. Gasperini, intervistato a fine partita da 'Sky Sport', non nasconde il rammarico per l'assenza di Zapata contro l'Inter e rivela un retroscena.

"Stavo per togliere Zapata, aspettavo che la palla uscisse e poco prima ha ricevuto quel giallo per un fallo di mano istintivo. È un inconveniente importante ma ho già pensato a come sostituirlo”.

Il tecnico però sottolinea come l'obiettivo dell'Atalanta non sia la Champions League ma l'Europa.

Champions? Non è il nostro obiettivo, per parlarne bisogna aspettare ancora un po’ di giornate. In molte ci sperano, servono altre risposte. Stiamo bene, ci basta tornare in Europa, magari anche attraverso la Coppa Italia che per noi è obiettivo importante”.

Infine Gasperini analizza l'andamento della gara di stasera quando l'Atalanta ha chiuso la pratica segnando quattro goal nel primo quarto d'ora.

"Abbiamo cominciato la partita in modo straordinario. Il risultato col Chievo ci bruciava, oggi non volevamo affatto sbagliare".

Chiudi