Atalanta-Crotone: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming

Commenti()
Getty Images
L'Atalanta prova a rialzarsi dopo il pareggio contro il Chievo, mentre il Crotone va a caccia della prima vittoria in campionato.

L ' Atalanta è riuscita a recuperare la gara contro il Chievo oltre ad essere reduce dal fantastico successo di Europa League: contro il Crotone vuole tornare alla vittoria anche in campionato. Dall'altra parte i calabresi cercano di allontanarsi dalla zona calda, magari con i primi tre punti.


DOVE E QUANDO


La partita tra Atalanta e Crotone si giocherà mercoledì 20 settembre allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo: calcio d'inizio previsto per le ore 20:45.


 

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


Atalanta-Crotone sarà visibile in esclusiva su Sky: precisamente su Sky Calcio 7, con telecronaca di Antonio Nucera e commento di Lorenzo Minotti. La partita sarà visibile anche in streaming sulle piattaforme SkyGo e Premium Play.


PROBABILI FORMAZIONI


Tenuto inizialmente a riposo a Verona, Gomez potrebbe tornare titolare e completare il trio con Petagna e col rientrante Ilicic. Non è escluso però, come ha spiegato Gasperini, che l'argentino resti ancora a riposo: in questo caso al suo posto potrebbe esserci spazio per il recuperato Cornelius, o potrebbe essere avanzato Ilicic, con Kurtic o De Roon sulla trequarti. In difesa stavolta riposerà Masiello, dentro dal 1' Palomino. Ballottaggio in mediana fra De Roon e Freuler, in fascia Gosens sta bene e insidia uno tra Hateboer e Castagne.

Tumminello e Izco scalpitano e potrebbero essere titolari ai danni di Budimir e Mandragora. Ci sarà Cordaz tra i pali nel 4-4-2 di Nicola, Sampirisi e Pavlovic agiranno come terzini, mentre Ajeti-Ceccherini sarà la coppia al centro della difesa. Martella fermo ai box, ballottaggio Rohden-Faraoni.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante, De Roon, Castagne; Ilicic; Gomez, Petagna

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Budimir, Tumminello

Chiudi