Assalto cinese a Ronaldo, cifre shock: "300 milioni al Real, 100 all'anno a CR7"

Commenti()
Getty
Jorge Mendes, procuratore di Cristiano Ronaldo, informa di una possibile offerta cinese per il portoghese: 100 all'anno al giocatore, 300 al Real.

Prepariamoci a prendere in mano la calcolatrice perché, dopo le cifre da capogiro sborsate per Carlos Tevez, la Cina è pronta a fare follie anche per Cristiano Ronaldo. Il calciatore del Real Madrid ha dichiarato di voler chiudere la sua carriera in Spagna ma, con queste indiscrezioni, potrebbe presto vacillare.

Come riportato da 'Sky Sport', Jorge Mendes, procuratore del portoghese, al termine del Globe Soccer Awards ha confermato la presenza di una reale offerta da 150 milioni di euro all'anno per Cristiano Ronaldo e di 300 al Real Madrid per il suo cartellino: "Dalla Cina hanno offerto 300 milioni di euro al Real Madrid e oltre 100 all'anno al giocatore, non è la prima volta, è normale perchè parliamo del migliore giocatore di sempre.

E' però felice al Real Madrid. Quello cinese è un mercato nuovo, ma con Cristiano è impossibile. Gli hanno offerto più di 100 milioni di euro all'anno, ma vuole continuare con il Real Madrid perchè i soldi non sono tutto nella vita".

Juventus, parte l'era Rincon: visite completate

Cristiano Ronaldo è sicuramente uno dei due giocatori più forti del mondo, insieme a Leo Messi. Per di più si trova nel momento più alto della sua carriera, dopo aver vinto Champions League, Europeo e Pallone d'Oro. Tutto ciò sarà difficile da ripetere all'età di 31 anni.

La Cina quindi vuole provare a fargli cambiare aria, conscia che al calcio mondiale Cristiano Ronaldo ha già dato tanto dal punto di vista sportivo. Chissà cosa ne pensa il portoghese.

 

Chiudi