Notizie Livescore
Coppa Italia

Arriva l'Entella, Di Francesco annuncia: "Manolas ed El Shaarawy out"

14:37 CET 13/01/19
Di Francesco Roma Serie A
Eusebio Di Francesco parla alla vigilia della sfida di Coppa Italia che vedrà opposta la Roma all’Entella: “Dzeko o Schick? Devo ancora valutare”.

E’ una vigilia importante quella che si sta vivendo in casa Roma. La compagine giallorossa infatti, sfiderà infatti lunedì sera all’Olimpico l’Entella in un match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Eusebio Di Francesco, parlando ai microfoni di Roma TV, ha spiegato come la sua squadra si sta avvicinando alla prima gara del 2019.

“Ho visto ottimi allenamenti, sono contento di come i giocatori hanno approcciato”.

Contro l’Entella, il tecnico giallorosso non potrà contare su alcuni elementi.

“El Shaarawy e Manolas non saranno convocati, Florenzi invece è da valutare. Gli altri credo di averli a disposizione”.

Di Francesco non si è sbilanciato sul ballottaggio Dzeko-Schick.

“Al momento sono al 50%, non ho ancora deciso. Sto facendo le mie valutazioni”.

La Virtus Entella è la grande sorpresa di questa edizione della Coppa Italia.

“E’ una squadra che gioca in Serie C, ma che ha le qualità per essere in Serie B. Non dovremo assolutamente sottovalutarla. E’ quello che stiamo facendo, stiamo facendo allenamenti di ottimo livello e molto intensi. Per noi la Coppa Italia è una competizione importante”.

All’Olimpico dovrebbero essere 15mila i tifosi presenti sugli spalti.

“Per noi sono sempre importanti, sono di aiuto e sostegno. Dovremo essere bravi noi a trascinarli con le prestazioni e con il nostro modo di fare”.

Per la Roma la Coppa Italia rappresenta un obiettivo molto importante.

“Lo è sempre stata per noi, anche se l’anno scorso abbiamo fallito. Il nostro obiettivo è quello di fare il meglio in ogni competizione”.

Di Francesco ha svelato cosa si aspetta da questo 2019.

“Vorrei più continuità di rendimento e prestazioni. Sono cose che ci sono un po’ mancate”.