Aria tesa al Genoa, Preziosi annuncia: "Sono pronto a farmi da parte"

Commenti()
Getty
Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, annuncia l'intenzione di cedere il club: "Il mio ciclo è finito, sono pronto a lasciare".

E’ una stagione complicata, quella che si sta vivendo in casa Genoa. La compagine rossoblù infatti, è stata sin qui protagonista di un campionato anonimo che la vede relegata al sedicesimo posto in classifica e, come se non bastasse, a rendere l’ambiente più teso ci si è messa anche la sconfitta patita sabato contro la Sampdoria (la seconda in due derby stagionali).

Nelle scorse ore, la tifoseria rossoblù ha annunciato una forte contestazione in programma giovedì e Enrico Preziosi, parlando a Telenord, ha così commentato la cosa: “Io questa contestazione non la capisco, contestino solo me”.

Il presidente del Genoa ha annunciato l’intenzione di passare la mano: “Sono pronto a farmi da parte, ho capito che il mio ciclo è finito e forse è anche giusto che io venda e mi ritiri, prima però dobbiamo ottenere la salvezza matematica. Chiedo alla tifoseria di lasciare in pace la squadra, domani dovremo andar via da Genova per evitare questi signori”.

Preziosi è pronto ad un futuro lontano dal Genoa: “Io posso affrontare tutti e posso anche accettare pomodori e uova marce, quello che chiedo è che la squadra non venga contestata. A salvezza ottenuta nominerò un advisor per la cessione del club, fino ad ora sono sono fatti avanti solo avventurieri. Con un compratore serio sarei pronto a fare non un prezzo ma meno di un prezzo”.

 

Chiudi