Argentina, Sampaoli: "Unico responsabile, non da uomini prendersela con Caballero"

Commenti()
Getty
Sampaoli: "Sono l'unico responsabile, non è un uomo chi se la prende con Caballero. Ho sbagliato la formazione per aiutare Messi".

Pesante sconfitta quella subita dall'Argentina contro la Croazia nel secondo match dei Mondiali di Russia 2018, che complica maledettamente la possibilità della squadra sudamericana di accedere agli ottavi di finale.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Al termine del match ha parlato in conferenza stampa il tecnico Jorge Sampaoli: "L'unico responsabile della sconfitta sono io, è l'allenatore che prende le decisioni riguardo i giocatori da fare scendere in campo. Chiedo scusa a tutti, non sono riuscito a leggere la partita come andava letta. Non ho messo in campo la squadra migliore per aiutare Messi. Non è da uomini prendersela con Caballero".

L'ex Siviglia ha poi aggiunto. "Adesso aspettiamo la partita tra Islanda e Nigeria e capiremo quali sono le possibilità di qualificazione. Aspettiamo il risultato di domani e battiamo la Nigeria. Oggi la squadra dopo il primo goal ha subito un grosso contraccolpo dal punto di vista psicologico".

Prossimo articolo:
Calciomercato SPAL, Djourou svincolato: rescissione consensuale
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Kouamé non è già azzurro: piace anche in Bundesliga
Prossimo articolo:
L'Inter su DAZN: in un mese le gare contro Sassuolo e Parma
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: SPAL, risoluzione per Djourou
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Calhanoglu si allontana da Lipsia: per Rangnick è finanziariamente impossibile
Chiudi