Argentina, rottura del crociato per Benedetto: Mondiale in forte dubbio

Commenti()
JAVIER GONZALEZ TOLEDO/AFP/Getty Images
Dario Benedetto ha subito la rottura del legamento crociato nella notte italiana. Notizia in qualche modo "positiva" per Higuain e Icardi.

Era il suo momento, era il periodo migliore della sua carriera e, come successo a Ghoulam qualche settimana fa in Italia, si ci mette la sfortuna a complicare i piani di Dario Benedetto. L'attaccante del Boca Juniors ha purtroppo subito la rottura del legamento crociato del ginocchio destro.

L'infortunio è avvenuto nei minuti finali della partita tra Boca Juniors e Racing Avellaneda, gara tra l'altro dove il 'Pipa' aveva già trovato il goal, anche se poi è arrivata la sconfitta alla Bombonera per 1-2.

Adesso, come sempre in questi casi, lo stop per Benedetto sarà di circa 5-6 mesi, in base al periodo di riabilitazione che avrà l'attaccante. E' brutto dirlo in questo momento, ma cinicamente la notizia può essere vista in qualche modo "positivamente" per due attaccanti come Mauro Icardi e Gonzalo Higuain.

Già, perché Benedetto aveva giocato come titolare le ultime gare decisive dell'Argentina per la qualificazione al Mondiale, ma adesso l'infortunio mette a serio rischio la sua presenza in Russia.

E così torna in corsa Mauro Icardi, per un ruolo da titolare, visto che già era entrato nel giro delle convocazioni le ultime volte; ma soprattutto Gonzalo Higuain, che proprio da qualche mese ha invece perso la Selezione a discapito di Benedetto. 

Prossimo articolo:
Napoli-Lazio, le pagelle: Fabian Ruiz domina, Lukaku sbanda
Prossimo articolo:
Calendario Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi