Ancelotti erede di Wenger all'Arsenal: 10 milioni all'anno

Commenti()
Getty Images
L'Arsenal ha scelto Carlo Ancelotti quale successore di Wenger in panchina: contratto di 4 anni da 10 milioni a stagione, fumata bianca vicina.

Carlo Ancelotti all'Arsenal. Per far diventare lo scenario realtà manca poco, ossia il sì definitivo del tecnico italiano scelto dai Gunners per raccogliere l'eredità di Wenger a partire da giugno.

Proposta 'monstre' e operazione rilancio: queste le basi su cui poggia il corteggiamento dei londinesi nei confronti dell'allenatore emiliano. Secondo il 'Corriere dello Sport', l'accordo di massima è stato raggiunto.

Contratto di 4 anni da ben 10 milioni di euro a stagione più eventuali bonus legati a traguardi da tagliare: l'Arsenal stravede per Ancelotti e l'offerta economica ne è la più evidente dimostrazione.

La FIGC si augura che il 'matrimonio' non vada a buon fine, magari tentando con un colpo di coda di convincerlo ad accettare la panchina della Nazionale. Ma alla fine, le sirene britanniche dovrebbero prevalere.

E dire che Ancelotti aveva detto 'no' proprio alla stessa somma messa sul piatto dall'Arsenal: mittente l'Arabia Saudita, desiderosa di presentarsi a Russia 2018 con un timoniere di grande prestigio. Oltremanica, evidentemente, hanno argomenti migliori.

Chiudi