Allegri in vista di Bologna-Juventus: "Kean potrebbe giocare dall'inizio"

Commenti()
L'allenatore della Juventus parla della Coppa Italia, e non solo: "Joao Cancelo tornerà sicuramente in Supercoppa".

La Juventus si prepara alla partita di domani contro il Bologna valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Al Dall'Ara sarà gara secca, con la vincente dell'incontro che accederà direttamente ai quarti di finale della competizione. I padroni di casa hanno già disputato due turni di coppa, eliminando Padova e Crotone senza subire alcuna rete mentre i bianconeri faranno il loro ingresso nel torneo.

Oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratis su DAZN

In sede di conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha voluto cominciare parlando proprio della partita contro il Bologna. Per il tecnico bianconero non esistono alibi, nemmeno in Coppa.

"Dobbiamo affrontare la gara contro il Bologna nel migliore dei modi, sapendo che non ci sarà una replica, visto che si tratta di partita secca. Sarà fondamentale anche per prepararsi alla Supercoppa contro il Milan".

Massimiliano Allegri parla della formazione che scenderà in campo domani, lanciando qualche ottimo indizio anche in vista della Supercoppa.

"Domani Moise Kean potrebbe giocare dal primo minuto. Bonucci giocherà, per Pjanic ho ancora il dubbio. Domani gioca Szczesny, poi in Coppa Italia giocherà Perin di norma. Ci saranno giocatori che giocheranno solo un tempo. Ad esempio anche Spinazzola potrebbe giocare, a destra ci sarà De Sciglio, mentre a sinistra o lui o Alex Sandro. Joao Cancelo invece tornerà in Supercoppa".

L'allenatore della Juventus viene anche interrogato sulla situazione che vede protagonista Cristiano Ronaldo al di fuori dal campo da calcio, con la polizia di Las Vegas che ha ordinato l'esame del DNA per l'attaccante portoghese.

"Io vedo Cristiano Ronaldo molto sereno, posso parlare solo di campo. Si è riposato ed è tornato bene dalla sosta. Domani contro il Bologna giocherà, anche se devo vedere come e quando".

Infine Allegri fa capire tutta la preoccupazione che in questo momento la Juventus nutre nei confronti delle situazione di Mario Mandzukic.

"Sull'infortunio di Mandzukic, vi rispondo proprio come piace dire a Mario: 'No good'".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi