Allegri elogia la Juve e Ronaldo: "Fa la differenza, poteva essere già ad 8-9 goal"

Commenti()
Allegri: "Siamo stati bravi e non presuntuosi. CR7? Voleva segnare e non l'ho fatto uscire, ma siamo soddisfatti di lui, poteva essere a 8-9 goal".

Sesta vittoria consecutiva per la Juventus, che ha battuto per 2-0 il Bologna grazie alle reti di Dybala e Matuidi. Al termine del match il tecnico bianconero Max Allegri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La prestazione della sua squadra nel complesso l'ha ampiamente soddisfatto: "Il primo tempo la squadra ha fatto bene e si è mostrata responsabile e non presuntuosa. E' un bel segnale. Siamo stati lucidi, veloci e tecnici. Nel secondo tempo non siamo più andati dentro il campo ed abbiamo perso qualche palla di troppo.

Stiamo crescendo tutti, Perin ha fatto bene, Bentancur ha finalmente fatto una bella partita, Dybala sta crescendo. La strada è lunga, ma per sabato siamo pronti al Napoli, sarà sicuramente una bella partita".

Anche grazie alla presenza di giocatori d'esperienza: "Quando in campo hai giocatori d'esperienza le partite hai la garanzia che se qualcuno abbassa l'attenzione c'è chi gli tira le orecchie".

La scelta del 3-5-2 è stata forzata da alcuna assenze, ma in futuro potrà anche essere riproposta: "3-5-2, è un sistema che aiuta Dybala? Oggi avevo fuori tanti giocatori, volevo garantire ampiezza alla squadra con Cancelo e Cuadrado. Ma torneremo a giocare a 4, ci saranno altri momenti in base all'avversario e ad altro che ci faranno giocare nuovamente a tre. Vedrò durante l'allenamento di venerdì e deciderò cosa fare. Anche ieri volevo giocare diversamente rispetto ad oggi e poi invece ho scelto la difesa a 3".

Solo elogi per Cristiano Ronaldo che non ha ancora riposato. "Stasera volevo tirarlo fuori, ma poi voleva far goal ed è rimasto in campo. In Italia il campionato è molto più difficile perchè lo raddoppiano e triplicano sempre, ma da questa cosa noi traiamo sempre tanto vantaggio perchè si gioca in 11 e qualcuno resta libero.

Ha fatto 3 goal, ma poteva essere già ad 8-9 e siamo contenti di quello che sta facendo. E' un giocatore che ha uno stop, una velocità di passaggio, un modo in cui si smarca che fa la differenza".

Chiudi