Alex Sandro spera ancora nei Mondiali: è tra le riserve del Brasile

Commenti()
Tite ha scelto i 12 che entrerebbero in gioco in caso di infortunio di uno dei 23 convocati: tra questi c'è anche lo juventino Alex Sandro.

Uno dei nomi illustri snobbati al momento di redarre le varie liste di convocati per i Mondiali, Alex Sandro può ancora volare in Russia. Anche se, giocoforza, servirà la defezione di un compagno per includerlo nella rosa del Brasile.

Il terzino sinistro della Juventus fa infatti parte dell'elenco di 12 giocatori che Tite ha scelto come riserve dei 23 già certi di disputare la competizione iridata: rientrerebbe dunque in gioco soltanto in caso di infortunio di Marcelo e Filipe Luis, i suoi due concorrenti (fin qui vincitori) nel ruolo.

La CBF, la Confederazione brasiliana, non ha annunciato ufficialmente i nomi dei 12 'in lista d'attesa'. Ma la stampa locale, e in particolare il portale 'UOL Esporte', è riuscita a ricostruire l'elenco, nome per nome, includendo proprio Alex Sandro.

Gli altri 11 sono Dedé (Cruzeiro), Rodrigo Caio (San Paolo), Neto (Valencia), Rafinha (Bayern), Willian José (Real Sociedad), Arthur e Maicon (Gremio), Giuliano (Fenerbahçe), Rodriguinho (Corinthians), Dudu (Palmeiras) e Lucas Paquetá (Flamengo).

Attraverso il proprio sito, la CBF ha annunciato che tutti potranno scendere in campo con i rispettivi club fino all'inizio dei Mondiali, salvo ovviamente in caso di chiamata da parte di Tite. Un ragionamento che vale solo per i 7 impegnati nel Brasileirão, torneo che andrà in pausa solo a metà giugno.

Prossimo articolo:
Barcellona-Inter, Nainggolan è out: al suo posto Borja Valero o cambio di modulo
Prossimo articolo:
Coppe in chiaro: Barcellona-Inter sulla Rai, Marsiglia-Lazio su Tv8
Prossimo articolo:
Goal Economy - Manchester United-Juventus, il fatturato premia i 'Red Devils'
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pogba ancora nel radar dei bianconeri
Prossimo articolo:
Real Madrid, Sergio Ramos prende a pallonate il canterano Reguilon: "Cose abituali"
Chiudi