Aguero sostituito: lite con Guardiola in Manchester City-Tottenham

Commenti()
N/A
Duro battibecco tra il tecnico del Manchester City e l'attaccante argentino al momento dell'ingresso in cambio di Gabriel Jesus. Poi la pace.
Un goal annullato a Gabriel Jesus in pieno recupero ha impedito al Manchester City di conquistare i 3 punti nel big match contro il Tottenham. Tanta amarezza in casa Citizens, che perdono così la vetta della classifica di Premier League, dove si trovano al momento Liverpool e Arsenal, aggravata dalla lite fra il Kun Aguero e il tecnico Pep Guardiola dopo il cambio dell'argentino. 

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Screen Quarrel Aguero Guardiola Manchester City Tottenham Premier League 08172019

È da poco passata la mezzora del secondo tempo, il risultato è di parità e sul 2-2 e al 66' il tecnico spagnolo decide di operare un cambio nel proprio attacco, richiamando in panchina il numero 10, autore della seconda rete dei Citizens, e inserendo al suo posto Gabriel Jesus.

Uscito dal rettangolo di gioco però Aguero dimostra di non aver preso bene la decisione dell'allenatore spagnolo e non fa nulla per nasconderla, inscenando un duro litigio con il proprio allenatore.

Le immagini mostrano un Guardiola che prova a spiegarsi con il suo giocatore, e a richiamarlo a un comportamento diverso, senza successo. A mente fredda però Aguero si rende conto di essere andato oltre e abbraccia il suo allenatore dopo la rete di Gabriel Jesus, poi annullata dal VAR per un fallo di mano. 

Il caso forse è rientrato, ma i segnali che la concorrenza in casa dei campioni d'Inghilterra sia altissima e non sempre ben accetta ci sono tutti.

Chiudi