Notizie Risultati Live
Serie A

Adjapong e i 'buuu' contro la Lazio: "Nel 2017 esiste ancora gente così..."

12:51 CEST 03/10/17
Luis Alberto Adjapong Lazio Sassuolo
Non solo una sconfitta pesante nel risultato, durante il match con la Lazio Adjapong è stato anche vittima dei 'buuu' razzisti: "Li ho sentiti...".

Ancora una volta uno stadio è stato teatro di episodi di razzismo: durante il match vinto dalla Lazio per 6-1 contro il Sassuolo, da alcuni settori dell'Olimpico sono arrivati dei 'buuu' razzisti all'indirizzo del l'esterno neroverde Claud Adjapong.

Un episodio da condannare, ma del quale il calciatore italo-ghanese ha accolto con rammarico e quasi stupore... "Li ho sentiti - ha detto Adjpong alla 'Gazzetta dello Sport' - Ma in campo sono molto tranquillo e concentrato a fare la mia partita. E' strano, però, che nel 2017 ci sia ancora gente che faccia discriminazione di colore della pelle e di sesso. Ho avuto esperienze di questo tipo in passato, ma quando sono in campo non mi interessa di quello che dicono gli altri".

Adjapong si sente assolutamente italiano. Nato a Modena da genitori ghanesi è cresciuto calcisticamente nel Sassuolo e quando ha dovuto scegliere la sua preferenza è andata alla nazionale azzurra rispetto a quella del Ghana e ora veste la maglia dell'Italia U21 guidata da Gigi Di Biagio, che lo ha convocato per le amichevoli contro Ungheria e Marocco.

Una scelta decisa la sua... "Io sono nato in Italia e mi sento in dovere di indossare questa maglia - ha affermato Adjapong, come riferisce la 'Gazzetta dello Sport' - Il mio sogno più grande è indossare la maglia della Nazionale maggiore. Sono arrivato a buon punto ma penso di non aver fatto ancora niente e devo lavorare ancora di più".