Notizie Risultati Live
Premier League

Addio all'Arsenal? Wenger non lo esclude, ma… "Allenerò ancora, qui o altrove"

11:09 CET 17/02/17
Arsene Wenger Bayern Munich Arsenal
Il tecnico dell'Arsenal, Wenger, ha smentito le voci relative ad un ritiro a fine stagione: "Qui o altrove certamente allenerò ancora".

Quello che sta vivendo l’Arsenal non è certo un momento indimenticabile. Nell’arco di poco più di dieci giorni sono infatti arrivate le pesanti sconfitte contro Chelsea e Bayern Monaco che, di fatto, hanno praticamente fatto venire meno le speranze di successo tanto in Premier League quanto in Champions League.

Extra Time - Georgina, la fiamma di CR7

A finire sul banco degli imputati è stato un Arsene Wenger che mai, come in questo periodo, sembra vicino ad un clamoroso divorzio dal club al quale si è legato ormai nel lontano 1996.

Negli ultimi giorni, sono iniziate a circolare con insistenza voci relative ai suoi possibili sostituti sulla panchina dei Gunners ma, al contempo, si è anche parlato dell’ipotesi di un ritiro del tecnico transalpino a fine stagione.

Wenger, parlando alla vigilia della sfida di FA Cup contro il Sutton United, ha spiegato: “Io sono all’Arsenal da 20 anni e sono abituato a questo tipo di situazioni. Nella vita è importante fare ciò che si ritiene giusto, per il resto faccio un lavoro pubblico ed io devo accettare il fatto che tutti possano dire la loro. Quello che ci tengo a ribadire è che quello che conta non è il mio futuro ma quello dell’Arsenal”.

Il tecnico dell’Arsenal non ha escluso un addio a fine stagione ma ha messo a tacere le voci relative ad un possibile ritiro: “Non importa cosa succederà nei prossimi mesi, io nella prossima stagione allenerò, all’Arsenal o altrove. E’ importante che il club prenda la decisione che reputa più giusta, non conta il fatto che io sia stato qui per 20 anni. In passato ho avuto diverse occasioni per andare via ma mi sono sempre preoccupato in primis del club e del suo futuro, è importante che sia in mani sicure”.