Notizie Risultati
Serie A

Accolti i ricorsi della Fiorentina: ridotte le multe post Juve

23:20 CET 14/02/20
Daniele Prade
La Corte Sportiva d’Appello ha ridotto le multe comminate dal giudice sportivo ai dirigenti della Fiorentina dopo la sfida con la Juventus.

Le polemiche di Juventus-Fiorentina non erano manifestate soltanto nelle dichiarazioni pubbliche di Rocco Commisso, ma anche nelle figure di altri dirigenti del club viola, come si era scoperto dalle decisioni del Giudice Sportivo.

Daniele Pradé, Joe Barone e Giancarlo Antognoni avevano ricevuto multe complessivamente per 55mila euro. Tutti per proteste nei confronti degli arbitri.

Le ammende sono però state diminuite fino a 20mila euro complessivi: sospesa quella di Barone, ridotte invece quelle di Pradé e Antognoni, che dovranno pagare 10mila euro a testa.

Nel dettaglio Pradé era stato multato per “aver urlato un’espressione irriguardosa con atteggiamento minaccioso e offensivo”, Barone per “aver proferito a voce alta frasi gravemente offensive” e Antognoni per un “epiteto gravemente offensivo” nei confronti dell’arbitro.