A Schweinsteiger bastano 16 minuti: subito in goal con i Chicago Fire

Commenti()
Getty Images
E' un debutto da sogno quello di Bastian Schweinsteiger in MLS con la maglia dei Chicago Fire: il goal arriva solo dopo 16 minuti di gioco.

In settimana il suo nome, oltre per il passaggio negli Stati Uniti, è stato accostato alla gaffe del giornalista in conferenza stampa, che gli aveva chiesto se i Chicago Fire potessero vincere il Mondiale (?). Bastian Schweinsteiger non ci ha messo molto però a far tornare a parlare il campo. 

Per tanti mesi le sue condizioni fisiche sono state messe in dubbio in quel di Manchester, dove Mourinho non lo faceva giocare mai allo United. Adesso sono bastati 16 minuti al centocampista tedesco per trovare il goal al debutto in America.

Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra, un cross perfettamente calibrato da Accam trova l'inserimento di Schweinsteiger, che di testa trafigge il portiere avversario. E' un goal tanto bello quanto importante per i Chicago Fire, che agguantano il momentaneo vantaggio contro il Montreal Impact. 

Adesso l'ex Bayern Monaco spera che sia solo uno dei tanti, per poter guidare la squadra di Chicago verso qualche soddisfazione importante, ma non ai Mondiali...

Prossimo articolo:
Dove vedere Roma-Torino in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Lozano promosso da Ancelotti: "Mi piace da morire"
Prossimo articolo:
Udinese-Parma: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Roma-Torino: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Inter-Sassuolo
Chiudi