News LIVE

Quarti di Coppa Italia, nessun rischio inversione per Roma-Juventus

Almeno per questa volta si sono evitate le polemiche. Il rischio di uno scontro fra Roma, Juventus e Lega Calcio era reale, per la possibilità di un'inversione di campo nel match dei quarti di finale di Coppa Italia, fra giallorossi e bianconeri. Ma grazie al Napoli, che ieri ha battuto 3-1 l'Atalanta, tutto rimarrà come da tabellone.

Tutto sarebbe dipeso dal numero di estrazione delle squadra nel sorteggio di inizio stagione. Tale sorteggio aveva decretato a prioiri che nell'eventualità di una sfida fra Napoli e Lazio sarebbero stati i partenopei (bussolotto numero 2) a giocare fra le mura amiche visto che i biancocelesti erano stata pescati con il numero 7 nonostante il successo dello scorso anno.

Diversamente sarebbe accaduto in caso di vittoria dell'Atalanta (numero 15 in tabellone) che, se vincente, avrebbe dovuto giocare all'Olimpico, andando però a pestare i piedi al match in programma fra Roma (3) contro Juventus (6). Si sarebbe così rischiato un vero e proprio braccio di ferro.

I goal di ieri sera di Callejon e Insigne spazzano via ogni dubbio. Ecco l'accoppiamento dei quarti di finale, che si disputeranno ancora con la formula degli scontri diretti. Andata e ritorno (5 e 12 febbario) invece per le semifinali. Culmine della manifestazione, la finale del 3 maggio all'Olimpico.

Martedì 21 gennaio
Ore 21: Roma-Juventus

Mercoledì 22 gennaio
Ore 21: Milan-Udinese

Giovedì 23 gennaio
Ore 21: Fiorentina-Siena

Mercoledì 29 gennaio
Ore 21: Napoli-Lazio

//