Stangatona per Axel Witsel, fuori 10 gare!

Il giovane belga sospeso dopo il fallo horror su Marcin Wasilowski.
Non l’ha passata di certo lisca il giovane calciatore belga Axel Witsel.

Per via del tackle horror che ha spaccato la gamba in due punti diversi del difensore Marcin Wasilewski, il talentuoso centrocampista dello Standard Liegi dovrà star fermo per 10 partite.

La decisione è stata presa oggi dalla KBVB, la federcalcio belga. Witsel dovrà stare lontano dai campi da gioco fino al 23 novembre prossimo giorno in cui terminerà la squalifica.

Witsel ha accettato senza alcun ricorso la sospensione, conscio del fallaccio da killer commesso ai danni del giocatore dell’Anderlecht.