Paris Saint-Germain-Rennes 4-0: Parigini travolgenti, ma Cavani segna e va ko

Il PSG vola al Parco dei Principi, rifilando quattro reti al Rennes, e vola anche in classifica dove aggancia il Monaco al secondo posto, a -3 dalla vetta occupata dal Nizza.

Vittoria senza storia quella ottenuta dal Paris Santi-Germain in casa contro il Rennes , match valido per la 12ª giornata di Ligue 1; un 4-0 che permette ai parigini di agganciare il Monaco al secondo posto, a quota 26 punti, a -3 dal Nizza capolista. Il Rennes rimane invece al quinto posto con 20 punti.

Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta e streaming

Sin dai primi minuti il PSG mette in chiaro di non avere alcuna intenzione di lasciare speranze al Rennes di poter fare risultato al Parco dei Principi. Diverse le occasioni per la squadra di Emery, in particolare è Di Maria a fallire una grande chance per il vantaggio al 21', ma dieci minuti dopo il pubblico parigino può esultare: Gelson, infatti, devia nella propria rete un colpo di testa di Cavani.

E ancora l'attaccante uruguaiano del PSG è protagonista, questa volta senza deviazioni avversarie di sorta, del goal con cui la squadra di casa raddoppia: Cavani intercetta un passaggio errato di Mendes e batte Costil con una bella conclusione. La gioia per il goal, però, dura poco per Cavani, che nell'azione rimedia un infortunio muscolare e deve lasciare il campo ancor prima dell'intervallo, sostituito da Jesé Rodriguez.

Nella ripresa il Rennes non riesce a contrastare il predominio del PSG e sono ancora i parigini a trovare il goal, al 66' con Rabio, che dalla distanza supera Costil, che riesce a toccare ma non a deviare la sfera fuori dallo specchio della porta. E al 79' arriva anche il quarto goal, questa volta messo a segno da Verratti, ben servito da Ben Arfa.