Notizie Livescore

Dall'agente di Cavani un assist alla Juventus: “Edi a Torino? Possibile”

Se ne parla da anni, addirittura dai tempi della militanza nel Napoli, e chissà che questo non possa essere il momento giusto: Edinson Cavani alla Juventus, uno scenario affascinante ma mai arrivato al punto di concretizzarsi, nonostante le voci che puntualmente, a ogni finestra di mercato, si scatenano.

In estate sarà la volta buona? Questo nessuno lo sa, almeno per il momento. Però le parole del fratellastro-agente dell'attaccante del PSG, Walter Guglielmone (pure lui ex calciatore, seppur a livelli molto più bassi), lasciano aperta qualsiasi possibilità per l'ex napoletano, che alla Juventus piace da sempre ma che è appetito anche in Premier League.


LEGGI DI PIU': Corvino: "In Italia sarà Juventus" | Il papà: "Lo vedrei bene..."


"Un suo approdo a Torino? Tutto è possibile, nel calcio... - dice Guglielmone, intervistato da 'Tuttosport' - È un club di prestigio, con una grande storia e un ottimo presente, lo scorso anno è arrivata in finale di Champions. Oltretutto Edinson, ai tempi del Napoli, ha sempre segnato molto contro di loro. In tre mesi può cambiare tutto e il contrario di tutto. Quello che vale oggi, magari non vale domani".

Insomma, ogni ipotesi può essere quella giusta: "Edinson può restare al PSG, che ha un progetto ambizioso, ma potrebbe anche cambiare. Dipenderà da tanti aspetti. Ora, come dice mio fratello, è il momento di pensare soltanto a vincere la Champions. Il tempo del mercato, casomai, arriverà a giugno".

E le sirene inglesi (Chelsea, Manchester United)? "La Premier è il campionato dove c’è più competizione tra le squadre, ma Serie A e Liga sono ugualmente difficili e di alto livello. Per Edi tornare in Italia non sarebbe assolutamente un passo indietro nella carriera".

Magari proprio alla Juventus, che in questo momento sembra l'unico club a potersi permettere anche solo di pensare a un ritorno in Italia di Cavani. Il quale andrebbe a nozze con Paulo Dybala, viste le caratteristiche dei due: "Beh, formerebbero una delle coppie più forti d’Europa. Ma adesso mio fratello gioca nel PSG...", dice ancora l'agente.

E ancora: "Chi preferei come tecnico tra Conte, Mourinho e Allegri? Dovreste domandarlo direttamente a mio fratello. Sono tre big, ma personalmente per Edy preferirei il gioco offensivo di Allegri e Conte". Ovvero il tecnico della Juventus e quello - probabile, praticamente sicuro - del Chelsea. Si profila una corsa a due?