Che partita per Cristiano Ronaldo: prima i fischi poi il sorpasso al mito Zarra

Cristiano Ronaldo, segna quattro reti al Celta Vigo e, con 252 marcature complessive, supera il mitico Telmo Zarra.

Il Real Madrid asfalta il Celta Vigo con un eloquente 7-1 e si avvicina nel migliore dei modi alla prossima sfida di Champions League contro la Roma, in programma martedì prossimo al Santiago Bernabeu.

Grande mattatore della sfida è stato Cristiano Ronaldo che, tra il 50' ed il 76', ha segnato addirittura quattro reti. Quella del fenomeno portoghese però, è stata una partita dalle emozioni contrastanti.


LEGGI DI PIU': Real Madrid-Celta 7-1| Scarpa d'Oro, la classifica


Prima della sua prima rete infatti, CR7 è stato a lungo fischiato dai propri tifosi. Fischi ai quali, lo stesso Ronaldo, segnando ha poi risposto in maniera estremamente polemica portandosi la mano all'orecchio e rivolgendosi al pubblico presente sugli spalti.

Le quattro reti segnate dal fuoriclasse lusitano, gli hanno nel contempo consentito di superare nella classifica dei migliori bomber della storia della Liga, una leggenda come Telmo Zarra. Per Cristiano Ronaldo sono infatti adesso 252 le reti in campionato segnate in appena 228 partite, ovvero una in più di colui che fu il bomber dell'Athletic Bilbao a cavallo tra gli anni '40 e 50'.

Il miglior marcatore della storia della Liga resta ovviamente Leo Messi che superò proprio Zarra nel novembre del 2014.