L'IFAB riforma il calcio? Si sperimenterà l'uso della moviola per gli arbitri

L'International Football Association Board è pronta a lanciare la sperimentazione della video-assistenza per gli arbitri. In ballo anche altre riforme.

E' da tempo uno dei motivi di discussione più forte nel mondo del calcio, sia fra gli addetti ai lavori che fra i tifosi. In molti sono convinti che la moviola in campo rivoluzionerebbe in meglio lo sport più bello del mondo, altri pensano che sarebbe un'aggiunta eccessiva di tecnologia ad un qualcosa di naturale.


LEGGI DI PIU': Tabella calciomercato | FIFA, Platini si chiama fuori


In quest'ottica sta forse per arrivare una riforma decisiva. L'IFAB, l'International Football Association Board, fa sapere che raccomanderà l'approvazione, in occasione dell'annuale riunione in programma a marzo a Cardiff, della sperimentazione della video-assistenza per gli arbitri. 

Ad annunciarlo è il direttore generale Jonathan Ford. L'uso della moviola, infatti, potrebbe aiutare gli ufficiali di gara nelle decisioni più difficili che riguardano goal, rigori ed espulsioni.

Ma non è tutto qui. Sul tavolo dell'assemblea dell'International Board ci saranno anche le espulsioni a tempo e la possibilità di consentire una quarta sostituzione durante i supplementari. Ricordiamo che l'IFAB ha il potere di stabilire qualsiasi modifica ed innovazione delle regole del gioco del calcio a livello internazionale e nazionale, vincolando alla loro osservanza tutte le federazioni, organizzazioni ed associazioni calcistiche.