Il Real Madrid 'mente' a Cristiano Ronaldo per tenerlo buono: Bale è costato 100M, non 91

I 'Blancos' avrebbero fornito cifre più basse sull'acquisto del gallese, per far credere a CR7 che è ancora lui il calciatore più costoso della storia del club. E sull'ingaggio...
I goal della Serie A sul tuo smartphone, all'istante! Scopri GoalFlash

L'operazione che ha portato Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid, potrebbe rivelarsi ancor più clamorosa di quanto non lo sia già adesso. I 'Blancos' avrebbero infatti mentito sulle cifre sborsate per l'acquisto del gallese, con l'intento di non scatenare i 'mal di pancia' di Cristiano Ronaldo.

L'incredibile retroscena è stato avanzato dalla 'Bbc', secondo cui la società iberica avrebbe pagato 100 milioni di euro Bale anzichè i 91 ufficialmente comunicati. Il tutto per far continuare a credere al portoghese che è ancora lui il calciatore più costoso della storia del club.

Stesso dicasi per quanto riguarda l'ingaggio garantito al gallese, ma la strategia del Real è stata smontata dall'agente dell'esterno che ha rivelato come il suo assistito percepirà 13 milioni a stagione. Un'uscita che i 'Merengues' avrebbero volentieri evitato, visto il timore che adesso qualche pezzo pregiato della rosa potrebbe chiedere un aumento di stipendio.