Tormentato dagli infortuni, Robben rivela: "Ho pensato più volte di smettere col calcio"

L'esterno olandese del Bayern Monaco, ancora out a causa di un guaio alla coscia, afferma al 'De Telegraaf': "La lista inizia a essere lunga. Ora per rientrare ci vorrà tempo".


Di nuovo infortunato, di nuovo "frustrato", come ha rivelato alla 'Bild' nei giorni scorsi. Ha i muscoli di vetro, Arjen Robben, costantemente stoppato da guai fisici nella propria corsa verso l'eccellenza. L'esterno olandese del Bayern Monaco, così, si sfoga in patria, al 'De Telegraaf'.

"Ho pensato spesso di smettere - rivela amareggiato Robben, alle prese ora con un guaio a una coscia, al quotidiano - E' un pensiero che mi ossessiona, e non da ora. La lista degli infortuni inizia a essere lunga e ciò mi rende triste. Non so quando potrò tornare in campo, ma credo che ci vorrà molto".

Un ringraziamento, il campione del Bayern lo riserva a Louis Van Gaal, suo allenatore in Baviera e ora ct della nazionale 'orange'. "E' un tecnico che per me è stato molto importante. Ha sempre creduto nelle mie capacità".

Il Bayern Monaco sarà impegnato domenica prossima, alle 17:30, nel big-match di Bundesliga contro il Bayer Leverkusen. Partita che potrete seguire in diretta, in streaming gratuito, su Goal.com. Non perdetela!