Cavani, pesante accordo di separazione: metà dei guadagni all'ex moglie

Edinson Cavani dovrà dividere tutto quanto guadaganto nella sua carriera di calciatore, con un assegno mensile di 25mila euro al mese in favore della ex moglie Soledad.

Edinson Cavani dovrà fare i conti con una vera e propria pioggia d'oro da versare alla ex moglie Soledad. Dopo quattro ore è stato infatti raggiunto l'accordo, che ha assegnato al 'Matador' l'obbligo di versare ben 25mila euro al mese alla ex compagna.

Secondo quanto riportato da 'Il Mattino', l'accordo prevede inoltre la separazione dei beni, con la divisione di tutto quanto guadagnato nella carriera di calciatore e uomo sposato, un vero e proprio patrimonio diviso a metà per il giocatore del Paris Saint Germain. Tutto è stato deciso di fronte al tribunale civile, presieduto dal giudice Cioffi.

Decisivo l'aiuto degli avvocati Iliana Cerrone e Giuseppe Di Gennaro, legali di Maria Soledad, madre dei figli di Cavani, e di Brunella Conte e Fausta Scia, che hanno operato per conto di Cavani. Una separazione che costa carissima all'ex centravanti del Napoli.