Diego Costa fa goal e si fa male, l'Atletico Madrid: “Solo una ferita”

Paura per Diego Costa, che segnando lo 0-2 in Getafe-Atletico Madrid ha sbattuto contro il palo rimediando un brutto taglio tra tibia e ginocchio: ma il club rassicura tutti.
A stonare con la vittoria dell'Atletico Madrid sul campo del Getafe, che consente alla squadra di Diego Simeone di mantenere 3 punti di vantaggio sul Real e allungare a +4 sul Barcellona terzo, ci si mette l'infortunio occorso a Diego Costa al momento del raddoppio.

Sull'azione della rete che ha chiuso il match, il bomber dei 'Colchoneros' ha impattato con la gamba contro il palo per spingere la palla in fondo al sacco: immediato un profondo taglio tra tibia e ginocchio, con conseguente perdita di sangue dall'articolazione dell'attaccante.

Soccorso dai sanitari, Diego Costa è stato caricato sulla barella e poi fatto salire su un'ambulanza per il trasporto in ospedale: si temeva che il trauma contusivo contro il montante avesse avuto ripercussioni anche a livello osseo, ma il club iberico si è subito affrettato a rassicurare tutti.

"Per fortuna Diego Costa, dopo aver sbattuto contro il palo, ha solo una ferita". Questo il 'cinguettio' con cui l'Atletico Madrid ha voluto spegnere la preoccupazione attraverso il proprio profilo 'Twitter'.
Il timore era tanto, soprattutto per gli imminenti impegni tra Atletico Madrid e Nazionale visto il Mondiale alle porte. Inoltre, le facce dei compagni nel vedere Costa a terra sofferente non promettevano nulla di buono.