thumbnail Ciao,

Nelle fila del Galatasary, militano tante vecchie conoscenze del calcio italiano come Terim, Muslera, Felipe Melo ed ovviamente Wesley Sneijder.

E' una giornata di verdetti importanti sono solo per la Serie A questa. Se infatti in Italia la Juventus ha colto quella vittoria che le consente di festeggiare la conquista dello Scudetto, la stessa cosa è accaduto anche in Turchia per il Galatasaray.

Il club di Istanbul infatti, battendo alla Turk Telekom Arena il Sivsspor si è laureato per la diciannovesima volta nella sua storia campione di Turchia.

La partita non è stata mai in bilico e si è conclusa sul 4-2 grazie alle doppiette si Selcuk Inan e di Burak Yilmaz. Inutili, nei minuti finali, le reti di Bekmezci ed Ozkara per gli ospiti.

Nelle fila del Galatasary, militano tante vecchie conoscenze del calcio italiano come Terim (che non era però oggi in panchina a causa di una lunga squalifica), Muslera, Felipe Melo ed ovviamente Wesley Sneijder che ha lasciato l'Inter nel mercato di gennaio per trasferirsi in Turchia. Tra i protagonisti del trionfo giallorosso anche Didier Drogba che è tornato a giocare in Europa dopo una breve esperienza in Cina.

Sullo stesso argomento