Ancelotti lo sta provando 'alla Seedorf', Pastore gli da già buone risposte: "Ha tutto per diventare un top player, può giocare nei tre di centrocampo"

Ancelotti parla a tutto tondo del Psg: "Ho buone sensazioni. Pastore è forte ma troppo leggero, Ibrahimovic un leader carismatico".
Intervistato da Skysport24, Carlo Ancelotti fa il punto della situazione del suo PSG: "Abbiamo sensazioni molto positive, la squadra è forte e sono arrivati dei grandi campioni."

Su Javier Pastore, che il tecnico sta provando nella posizione di mezzala 'alla Seedorf': "Pastore è un ottimo giocatore che ha tutto per diventare un top player. Può giocare nei tre di centrocampo, tecnicamente non deve dimostrare niente a nessuno e non è inferiore a nessuno, deve solo migliorare fisicamente ed irrobustirsi un po, perchè nel campionato francese c'è meno tecnica ma molta più fisicità".

Ancelotti in conclusione ha parlato anche di Ibrahimovic: "Un campione, un vincente, lo dice la storia. E' un giocatore di grande carattere e carisma, cosa che in una squadra non è mai abbastanza.