Un magnate russo al capezzale del Monaco, Rybolovlev è il nuovo proprietario del club del Principato

La società del miliardario quarantacinquenne ha acquisito le quote di maggioranza del club garantendo un investimento minimo di almeno 100 milioni per i prossimi 4 anni.
Un nuovo magnate russo che cerca gloria nel mondo del calcio. Si tratta di Dmitry Rybolovlev, titolare della società Monaco Sport Invest (Msi), che ha acquistato la quota di maggioranza del Monaco, glorioso club francese che attualmente milita in Ligue 2, campionato transalpino corrispondente alla Serie B italiana.

Ad approvare l'accordo è stato il principe Alberto di Monaco. La notizia è stata data dallo stesso club monegasco. Rybolovlev ha acquisito il 66, 67 per cento delle azioni societarie, mentre il restante 33 per cento resta alla società.  Secondo ‘Forbes’ il quarantacinquenne miliardario russo è il 93° uomo più ricco al mondo.

La sua società, l’Msi, si è impegnata a investire un minimo garantito di almeno 100 milioni di euro per i prossimi quattro anni. Attualmente il Monaco, allenato dall’ex rossonero Marco Simone, occupa l’ultima posizione in classifica della Ligue 2 e i capitali russi potrebbero dare nuovo slancio alla squadra che al momento rischia di precipitare addirittura nella Serie C francese.