Pallone Azzurro 2014, è Darmian il miglior italiano dell'anno

Gli internauti hanno scelto, Darmian miglior giocatore della Nazionale italiana nel 2014: battuti Pellè e Pirlo. Nelle altre categoria vincono la Rosucci, Lima e Corosiniti.
Dieci anni nel Milan, tra giovanili e qualche presenza in prima squadra, prima dell'addio definitivo, verso la crescita personale in giro per l'Italia. Prima Padova, dunque Palermo e infine Torino, la piazza che l'ha consacrato come uno dei migliori esterni del campionato di Serie A. Matteo Darmian raccoglie i frutti del suo lavoro.

Rivelazione del 2014, titolare ai Mondiali nella sfortunata spedizione azzurra in Brasile, Darmian ha convinto tutti, risultando uno dei migliori nella triste avventura in terra sudamericana. Le grandi hanno messo gli occhi su di lui, ma nonostante tutto in estate ha deciso di proseguire la sua storia con il Torino.

Soddisfatto il Torino, soddisfatto anche il pubblico italiano. Darmian è stato infatti eletto come miglior giocatore azzurro del 2014. E' infatti il 25enne di Legnano il vincitore del Pallone Azzurro 2014, il premio assegnato dagli internauti ai migliori calciatori italiani dell'anno.

Battuti Andrea Pirlo e Graziano Pellè, i finalisti scelti dal web. Annunciati anche i vincitori nelle altre categorie, ovvero Nazionale azzurra femminile (la Rosucci), futsal calcio a 5 (Lima) e beach soccer (Coronisiti).

Darmian ha vinto con più di 10.000 voti, mentre Pellè, secondo ha superato di poco i 9000. Neanche 8000 per Pirlo, terzo classificato nel Pallone Azzurro 2014.

Un motivo d'orgoglio per Darmian, obiettivo primario del Napoli sulla fascia e orgoglio di Ventura, con cui il giocatore è cresciuto fino a conquistare la Nazionale azzurra.

Passato il 2014, ci si aspetta un 2015 di conferma, sotto Antonio Conte e, a meno di trasferimenti, sotto la bandiera granata.