Calciomercato Lazio: c'è l'offerta per Adriano, Klose domenica saluta

La Lazio prova il colpo a costo zero: offerto un quadriennale ad Adriano. Intanto domenica sarà il Klose-day: il tedesco saluta ma continuerà a giocare.

In attesa di sviluppi sul fronte allenatore per la prossima stagione, la Lazio si muove sul calciomercato. L'obiettivo è un esterno mancino e l'ultima pista, secondo quanto riferisce 'Tuttosport', è quella che conduce ad Adriano del Barcellona.

Il brasiliano è un obiettivo per rinforzare un ruolo che nelle ultime stagioni ha sofferto gli infortuni di Radu spesso tamponati attraverso la duttilità di Lulic. Dalla sua ha il fatto di poter essere impiegato all'occorrenza anche sull'altra fascia, quella destra.

Per questo il presidente Claudio Lotito e il D.s. Igli Tare hanno aperto una trattativa con il trentunenne, che piace anche al Milan, seguito a gennaio anche dalla Roma. Secondo il quotidiano torinese, Adriano potrebbe arrivare in biancoceleste a parametro zero.

Il 16 marzo scorso ha esercitato una clausola unilaterale per esercitare l’opzione e prolungare il suo accordo con il Barcellona fino al 30 giugno 2017, ma il club blaugrana non lo prevede nel progetto della prossima stagione e se il brasiliano in queste settimane dovesse trovare un’altra sistemazione, lo lascerebbe andare via gratuitamente.

Il prolungamento di un anno, insomma, è stato ratificato ma equivale a una semplice garanzia per il giocatore, che quest'anno è stato poco utilizzato da Luis Enrique e per questo potrebbe cambiare area e trasferirsi in Italia. La Lazio, secondo il quotidiano torinese, crede a questa possibilità e gli ha offerto un ricco quadriennale e attende una risposta dal giocatore.

Per quanto riguarda invece il calciomercato in uscita, domenica in occasione della gara con la Fiorentina si celebrerà il Klose-day. Il tedesco lascerà la società biancoceleste dopo 5 anni in cui ha collezionato 138 presenze in Serie A e 53 goal, (mentre 63 sono le reti complessive), e vinto una Coppa Italia.

Per l'occasione sarà organizzata una festa all'Olimpico per salutare nel modo migliore Miroslav Klose: sullo schermo dello stadio saranno proiettate le immagini dei suoi momenti migliori con la maglia biancoceleste. L'unico neo è quello di uno stadio che, nonostante gli appelli della società, potrebbe avere ampi spazi vuoti: nonostante i prezzi popolari dei biglietti (5 euro per curve e distinti) finora sono stati venduti soltanto 4 mila biglietti. Sommati agli abbonati (14.230 ) si può fare una previsione per circa 30 mila spettatori.

Dal canto suo Klose a fine gara farà un giro di campo e lunedì saluterà tutti lunedì sera in un ristorante vicino a Formello. In quell'occasione annuncerà anche il suo futuro, visto che ha deciso di continuare a giocare, sciogliendo l'incertezza se sarà in Bundesliga con il Wolfsburg o nella MLS.

Prima però il tedesco vuole chiudere togliendosi una soddisfazione: gli manca un goal, infatti, per raggiungere Pandev e Garlaschelli e diventare, rispettivamente, il bomber straniero più prolifico di sempre assieme al macedone e il settimo nella graduatoria assoluta del club.