José Mauri come Kaká: il Milan prende anche il fratello Juan Alberto

11 anni dopo Digão, il Milan accoppia a José Mauri il fratello Juan Alberto: gioca in terza serie argentina. "Mi spiace arrivare ai grandi livelli in questa maniera...".

Ricordate Digão, il fratello di Kaká? Arrivò poco tempo dopo il parente al Milan, ma, come prevedibile, ebbe poca fortuna ad alti livelli. Eppure il club rossonero ci ricasca, stavolta con José Mauri, l'ultimo acquisto arrivato dal Parma. Al quale, pure in questo caso, farà compagnia il fratello.

Proprio così: con José, a vestire il rossonero sarà anche Juan Alberto Mauri. E chi è? Un onesto centrocampista militante in... terza serie argentina, il Torneo Argentino A, con la maglia del Tiro Federal, formazione di Bahia Blanca. "Al termine della settimana viaggio a Milano per firmare con il Milan" dice, tronfio, a 'La Nueva'.

Mauri senior, 26 anni, di professione centrocampista come il fratello, firmerà nientemeno che un quadriennale. E anche in Argentina sanno bene come questa non sia che una mossa di Dino Zampacorta, l'agente di José, il quale ha evidentemente voluto comprendere anche un altro membro della famiglia nel trasferimento dell'ex Parma.

"Ma chiariamo una cosa: firmerò per il Milan, ma sicuramente me ne andrò in prestito, o nella B italiana o da qualche altra parte - continua Juan Mauri - Al Tiro mi hanno già augurato buona fortuna, non hanno nulla in contrario per quanto riguarda il mio trasferimento".

Nelle parole di Mauri, però, si nota anche un velo di imbarazzo: troppo evidente il sospetto, praticamente una certezza, che dietro ci sia altro rispetto ai puri e semplici meriti calcistici. "Mi sarebbe piaciuto avere questo premio dopo aver giocato in Primera, non per un aiuto di mio fratello o per la manovra di un procuratore". Sincero, in fondo.

Get Adobe Flash player