Franco Rossi sgancia la bomba: "Il Real ha offerto alla Juve Kakà con ingaggio pagato a metà, ma Conte ha detto no per motivi di modulo... è da ambulanza!"

Il popolare giornalista svela che per Aguero ormai è meglio mettersi l'animo in pace: "Il Real ha un accordo con il giocatore, salta solo se a Madrid arriva Tevez".
Calciomercato in Diretta su Goal.com - Clicca QUI
Segui Goal.com sui Social Network

Davvero clamoroso il retroscena di mercato svelato da Franco Rossi sulle pagine del suo blog. I tifosi della Juventus, che attendono con ansia il 'top player' che dovrebbe far tornare a sognare traguardi ambiziosi, avrebbero potuto veder scorrazzare sul prato del nuovo stadio un Pallone d'Oro, tuttora nel pieno della carriera a 29 anni appena compiuti.

"Ecco una notizia da ambulanze con sirene ululanti - scrive il popolare giornalista - Il Real Madrid ha offerto alla Juve il prestito di Kakà per un anno con metà pagamento dell'ingaggio. Per 5 milioni, una miseria di questi tempi, la Juve avrebbe potuto disporre di Kakà per un anno, con un ritorno d'immagine a livello mondiale straordinario. Ma Antonio Conte avrebbe detto di no perchè Kakà non sarebbe adatto al suo modulo. Mi viene in mente un'intervista - apparsa anni fa sulla 'Gazzetta dello Sport' - fatta a Moretti, all'epoca Direttore Generale dell'Inter: 'Non abbiamo preso Kakà perchè non adatto al 4-4-2 di Cuper...' ".

Rossi svela poi un'altra vicenda che interessa da vicino i sostenitori della Vecchia Signora: "I tifosi della Juve sono contenti perchè potranno dire che nel mondo non ci sono onesti anche se non arriveranno Aguero o Tevez... Per la verità Tevez da due mesi è sul mercato. Lo disse il presidente del City affermando che era in vendita, ma non in svendita. Il prezzo era 50 milioni di sterline, una sessantina di milioni e da allora nessuno si è fatto vivo anche se l'Inter tempo fa aveva raggiunto l'accordo economico con il giocatore. Mi pare che al mondo ci sia solo una società capace di pagare sessanta milioni cash un giocatore. E questa squadra è il Real Madrid che ha ufficializzato Coentrao per 30 milioni. Ma il Real ha un accordo con Aguero, accordo che difficilmente potrà saltare senza l'assenso del Real stesso e del giocatore. E il Real potrebbe farlo saltare solo se prende un giocatore dello stesso livello o anche meglio, tipo Tevez tanto per fare un nome...".