Biagianti rievoca il PASSATO guardando al FUTURO: "In pochi ricordano che ho già sposato il progetto Della Valle... "

Il centrocampista debuttò con la maglia viola nella prima gara della gestione Della Valle.
Marco Biagianti strizza l'occhio alla Fiorentina. Il centrocampista del Catania, fiorentino di nascita e tifoso doc, è cresciuto proprio nel vivaio del club toscano ed ha debuttato tra i professionisti nel 2002/2003, in un Florentia Viola-Pisa di Coppa Italia, la prima gara della gestione Della Valle.

Ai microfoni di Violanews.com il ventiseienne mediano del club etneo commenta l'eventualità di tornare a Firenze nella prossima stagione: "Della Fiorentina ho letto tante voci sui giornali e con i miei amici fiorentini che mi tengono aggiornato via sms sulle notizie e le dichiarazioni in merito, ci scherziamo su. Ma in realtà non so niente di più. A Firenze sono nato, ho la famiglia, ho gli amici, con la Fiorentina ho passato anni bellissimi e indimenticabili facendo tutto il settore giovanile... E poi forse non se lo ricorda nessuno, ma sono stato uno dei pochi a rimanere dopo il fallimento della società di Cecchi Gori, invece di scappare ho creduto nel progetto Della Valle. Ma anche Catania è una città che porto nel cuore, qui ho conosciuto la serie A e sono arrivato in Nazionale, la gente mi vuole bene e io voglio bene a loro. Per adesso non mi pongo il problema di quello che accadrà a fine campionato e penso solamente a godermi questa salvezza con la mia squadra, preparando al meglio le ultime 2 partite. Poi si vedrà".

La stagione della Fiorentina non è stata esaltante, ma Biagianti, da buon tifoso viola, è ottimista per il futuro del club toscano: "La Fiorentina, un po' come noi, ha avuto alti e bassi ma penso che comunque sia stata una stagione positiva, perchè in Champions ha fatto grandi vittorie ed ha regalato forti emozioni ai tifosi, uscendo a testa alta per colpa di un gol in fuorigioco e di un'eurogol di Robben. In campionato hanno fatto più fatica ma ci può stare, sicuramente il prossimo anno faranno una grande stagione e riconquisteranno l'accesso nelle Coppe".