Fiorentina, ecco le clausole: viola blindati con 185 milioni, 25 per Melo

La società «sigilla» la squadra con le clausole rescissorie.
Foto di gruppo, una montagna di euro. Valore ipo­tetico e ancora virtuale, ma molto vicino alla realtà: oggi tutta la «rosa» della Fiorentina varrebbe circa 185 milioni di euro. Legge di mercato. E sigil­lo delle clausole rescissorie che ieri hanno avuto il battesi­mo con Felipe Melo, contratto fino al 2013 e chi lo vuole deve versare 25 milioni. Il diesse vio­la Corvino ha dato concretez­za all’idea della blindatura, un lucchetto apribile solo a una ci­fra specifica. Il brasiliano è il primo, gli altri viola lo segui­ranno entro un mese: sotto quel prezzo definito, nessuno si muove.

La clausola rescissoria vi­ola è una Prima Volta in Italia
ed è una sorta di scrittura priva­ta, un gentlemen’s agreement che Corvino ha voluto mettere su carta. Non essendo ancora previste nelle norme federali nostrane, le clausole di recesso (che in Spagna sono normati­va dell’ordinamento secondo l’articolo 16 del Real Decreto 1985) hanno il valore di un ac­cordo fra le parti...

E allora ecco la Fiorentina valutata ipotetica­mente 185 milioni
: Gilardino e Felipe Melo 25 milioni, Jove­tic 15, Semioli 5 (la Sampdoria lo vorrebbe), Pasqual 7, Var­gas 15 (il Fenerbahçe preme), Gobbi 3,5 (c’è il Napoli), Frey 15, Kuzmanovic 10, Comotto 3, Mutu 13, Dainelli 4 (lo han­no richiesto Lazio e Parma), Montolivo 16, Gamberini 13, Santana 7, Kroldrup 4, Dona­del 4 e Jorgensen 0,5.

Fonte: Gazzetta dello Sport