Obiettivo n. 1 del calciomercato Lazio... RAGGIUNTO! Zarate è UFFICIALE!

L'Al Sadd conferma il versamento dei venti milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria del contratto con l'argentino.
I tifosi biancocelesti, da oggi, possono esultare davvero: Mauro Zarate è diventato a tutti gli effetti un giocatore della Lazio.

L'Al Sadd, club quatariota che deteneva il cartellino dell'argentino fino a ieri, ha confermato sul proprio sito internet ufficiale di aver incassato il versamento dei venti milioni di euro necessari per rescindere il contratto di Maurito. Cifra stanziata naturalmente dalla Lazio. Nelle scorse settimane non era stato trovato l'accodo tra Claudio Lotito e la dirigenza araba per un trasferimento su cifre più abbordabili, così si è fatto ricorso alla clausola prevista dall'accordo stipulato nel 2007 da Zarate.

La riconferma del talento argentino era diventata d'obbligo dopo la sua stratosferica stagione d'esordio in Serie A, un atto chiesto a gran voce dalla tifoseria biancoceleste già dopo pochi mesi di campionato. Non è stata un'operazione particolarmente economica, considerato l'esborso totale della dirigenza capitolina, ma a giudicare dal rendimento avuto da Maurito lo scorso anno si può parlare tranquillamente di un sacrificio benedetto.

Adesso, la nuova Lazio, dovrà essere costruita attorno a lui.