Il Bari aspetta Calaiò, Antenucci va al Pisa

L’ex napoletano primo obiettivo della società pugliese, ma il Siena non molla. Cinquini strappa l’attaccante al Catania.
Reduce da una positiva esperienza a Catania e per lungo tempo punto di forza della Rappresentativa di Prima Divisione agli ordini di Giorgio Veneri, Mirko Antenucci (24) approda in Serie B da una porta principale. Ieri la firma del contratto con il Pisa, la società dove arriva anche grazie ai consigli del suo manager, Lionello Manfredonia. Per Ventura un ritocco di qualità, in attesa di definire le diverse trattative avviate dal ds Cinquini nelle ultime settimane.

Bari: il ds Perinetti cerca un attaccante che sposti gli equilibri e non bruci l’ottimo lavoro svolto dal reparto offensivo biancorosso finora grazie ai gol di Barreto e Caputo. Ieri è circolato il nome di Umberto Improta (24), ma l’obiettivo più verosimile potrebbe essere un bomber di categoria a cui arrivare magari senza fretta. L’identikit conduce a Emanuele Calaiò (26), il bomber decisivo due anni fa nella promozione del Napoli e ora al Siena.

Fonte: Corriere dello Sport