Il Monza prenota i figli di Mancini

Filippo e Andrea sotto l'ala dell'amico Marcolin.
Roberto Mancini l'ha già dichiarato dal ritiro dorato di Porto Cervo: «Quest'anno tiferò per il Monza del mio amico Marcolin». Simpatia che si rafforza perché nel club di Prima divisione, che ha appena ingaggiato l'ex assistente del Mancio come tecnico della prima squadra, potrebbero presto arrivare proprio i figli dell'ex allenatore dell'Inter che «studiano» da giocatori.
Il più grande, Filippo, 18 anni da compiere in ottobre, centrocampista esterno, inserito nella rosa della Berretti con possibilità di «affacciarsi» in prima squadra; il più piccolo, Andrea, 15 anni, seconda punta, molto dotato dal punto di vista tecnico, verrebbe destinato agli Allievi.

Questa soluzione, però, potrebbe essere presa in considerazione soltanto da Filippo, perché Andrea potrebbe trasferirsi a Londra. Proprio insieme al padre che viene segnalato per il prossimo autunno in Inghilterra, paese col quale ha sempre flirtato e per il quale non ha mai nascosto una possibilità di collocamento professionale.

Fonte: Gazzetta dello Sport