La sua casa devastata del fuoco, Breno arrestato per incendio doloso

Breno, che negli ultimi anni ha subito una lunga serie di infortuni che l'ha portato a pensare al ritiro, starebbe passando un momento molto particolare.

Tutto si può dire tranne che quello che sta vivendo il difensore del Bayern Breno sia un momento particolarmente fortunato. Nei giorni scorsi infatti, la sua villa da 500mila euro è andata distrutta in un incendio sul quale la polizia tedesca ha fatto subito partire le indagini.

Indagini che hanno portato ad un epilogo clamoroso visto che lo stesso Breno è stato oggi arrestato. Secondo quanto riportato dalla tedesca Sport 1, il giocatore è accusato di aver appiccato l'incendio in maniera dolosa e, la custodia cautelare si sarebbe resa necessaria perchè sussiste un pericolo di inquinamento delle prove e di fuga.

Breno, che negli ultimi anni ha subito una lunga serie di infortuni che l'ha portato a pensare al ritiro, starebbe passando un momento molto particolare tanto che il Bayern ha chiesto al giocatore di chiedere una consulenza psichiatrica al Max-Planck-Institute.