Emirates Cup, il Real perde match e... Sneijder. Il torneo va all'Amburgo

L'Arsenal vice l'ultimo match con rete di Adebayor.
Basta un goal di Adebayor all'Arsenal per battere 1-0 il Real Madrid nell'ultima partita della Emirates Cup. Ma per gli spagnoli la brutta notizie e' un'altra: ovvero l'infortunio dell'olandese Wesley Benjamin Sneijder, uscito dal campo nel secondo tempo per un problema al ginocchio dopo uno scontro con il centrocampista dei gunners, Abou Diaby.

Dalle prime ricostruzioni dei medici del Real il giocatore soffre di 'una lesione grave ai legamenti del ginocchio sinistro'. Il tecnicoSchuster ha confermato anche che potrebbe trattarsi di una vera e propria rottura dei legamenti. Se la diagnosi sarà confermata dalla risonanza magnetica di domani, il giocatore dovrà restare fuori dai campi di gioco per sei mesi: "Sneijder non sta bene - ha detto l'allenatore nel dopopartita - e siamo tutti preoccupati. Devo parlare col medico ma è possibile che si tratti del crociato, lo perderemo per mesi".

Il torneo e' stato vinto dall'Amburgo, che nel pomeriggio aveva sconfitto 3-0 la Juventus.