Il Wigan ci pensa, ma Zaki sta già scrivendo il suo futuro...

Il 26enne bomber Zaki è richiesto in Francia.
Dieci gol in Premier alla sua prima stagione da protagonista. E’ questo il biglietto da visita di Amr Zaki. Il forte attaccante egiziano sta disputando una grande stagione al Wigan. I primi mesi in Inghilterra hanno portato il giocatore sotto le luci della ribalta, e adesso sono in tanti a richiederlo. Negli ultimi giorni si sono mossi Lens e Marsiglia.

Il cartellino di Zaki appartiene allo Zamalek, ma il Wigan, in teoria, potrebbe far valere un’opzione per riscattarlo. Il manager dei Latics, Steve Bruce, in realtà ci starebbe pensando. L’attaccante, infatti, dopo aver impressionato favorevolmente nei primi mesi di Premier, sta faticando a riprendersi dopo un infortunio. E ha smarrito, ultimamente, la via del gol. La formazione del JJB Stadium non vince da otto turni e ha visto peggiorare la sua classifica. Ammesso che i Latics si salvino (le chance sono comunque ottime), Bruce vuole riflettere su quello che potrebbe essere il prossimo organico, per evitare di incorrere in un’altra stagione così altalenante. E da qui nasce l’esigenza di valutare ogni singolo giocatore.

Ma Zaki, che ha avuto modo di dimostrare le sue indubbie qualità, vuole certezze. E così le due formazioni francesi potrebbero essere un’opportunità da prendere al volo. L’egiziano è un attaccante veloce e dal gran fisico, capace di agire come prima o seconda punta. Anche dalla Spagna sono arrivate delle proposte. Zaki ha tutto il tempo per pensarci.

Paolo Mandarà