Fabregas stufo dei dibattiti sul Pallone d'Oro: "Sono diventati noiosi"

Fabregas ha detto la sua sul Pallone d'Oro: "Sono felice che sia finita, bisogna rendere omaggio a C. Ronaldo ma mi sono ugualmente congratulato con Messi per il secondo posto".
Il secondo posto di Lionel Messi al Pallone d'Oro 2013 viene accolto senza drammi in casa Barcellona, anzi Cesc Fabregas ne approfitta per svelare come a suo avviso l'eterno dibattito su chi avrebbe dovuto vincerlo tra la Pulce e Cristiano Ronaldo l'abbia stufato.

Il centrocampista ha reso omaggio a CR7: "Bisogna fare i complimenti con Cristiano per il trofeo ricevuto, ma i discorsi erano diventati un po' noiosi e sono felice che siano finiti. Comunque mi sono ugualmente congratulato con Messi per il secondo posto ottenuto, ha perso per pochissimo ed era fuori da qualche tempo. Ma nel Barcellona, tra compagni, non ne abbiamo più discusso".

Il ritorno in campo di Leo, è stato accolto in maniera positiva da Fabregas: "Si è preso cura di sè stesso, lo ha fatto nel modo giusto ed è rientrato al meglio. Col Getafe ha dimostrato di che pasta è fatto, la sua presenza in campo è una grande notizia per il Barcellona".

Come lo è la diagnosi 'clemente' per Neymar, infortunatosi alla caviglia proprio in Coppa del Re e che dovrà star fuori 'solo' 3 settimane: "Siamo felici che non sia un infortunio grave - ha evidenziato Fabregas - Mi auguro di rivederlo presto sul terreno di gioco, è un calciatore importante per il Barcellona".

Infine, Cesc ha parlato degli ottavi di Champions che i blaugrana dovranno affrontare contro il Manchester City: "Sarà una doppia sfida difficile, i Citizens sono una grande squadra ma anche noi sappiamo di esserlo. Chiunque vorrebbe giocare partite del genere. Martino? E' un tecnico intelligente e flessibile".

Fabregas ha parlato al 'PUMA's 2014 Nature of Believing' a Barcellona in occasione del lancio delle nuove scarpe 'evoPower'. I giocatori Cesc Fabregas, Marco Reus e Mario Balotelli mettono alla prova le loro abilità sul muro 'evoPower', il simulatore di calcio che utilizza la tecnologia Hawk Eye per misurare la potenza e la precisione di ogni calciatore.

'evoPOWER' è stato ispirato dalla libertà di movimento di un piede nudo ed i giocatori hanno messo in mostra le loro abilità e le prestazioni delle scarpe attraverso quattro sfide interattive.

Per maggiori informazioni: www.puma.com/footballclub/global/en/bootlab/evopower