thumbnail Ciao,

L'attaccante dei neroverdi è stato sospeso in via cautelare dal Tribunale Nazionale Antidoping, accogliendo l’istanza presentata dall’Ufficio di Procura Antidoping.

Come un fulmine a ciel sereno scoppia un caso doping in casa Sassuolo. L'attaccante del club neroverde, Leonardo Pavoletti, è stato infatti trovato positivo al Tuaminoeptano, un decongestionante nasale proibito per gli sportivi, dopo la gara dello scorso 26 dicembre al Picchi fra la squadra emiliana e il Livorno.

In seguito al riscontro della positività, il Tribunale Nazionale Antidoping ha sospeso in via cautelare il giocatore, accogliendo l'istanza presentata dall'Ufficio di Procura Antidoping. Lo ha reso noto, attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito web, il Coni.

L'assenza di Pavoletti rischia di essere una grave perdita per la squadra di Di Francesco, che fino a questo momento ha dominato il campionato di Serie B. L'attaccante ventiquatrenne ha già messo a segno 7 reti in 21 presenze nel campionato cadetto.

Per la cronaca, il Sassuolo perse 3-2 in rimonta quella partita a Livorno nella gara della ventunesima giornata del campionato di Serie B.

Sullo stesso argomento