Guyana, McKenzie-Lyle stupisce ancora: dopo il goal al debutto para un rigore

Scoperto dalla Federazione caraibica grazie ad una segnalazione dei ricercatori di Football Manager, dopo il goal all'esordio McKenzie-Lyle ha parato un rigore alla Giamaica.

Non smette di sorprendere Kai McKenzie-Lyle, il portiere del Barnet chiamato nella Nazionale della Guyana grazie alla segnalazione degli esperti ricercatori di Football Manager. L'estremo difensore, dopo essere andato addirittura in goal al suo debutto contro il Suriname, ha sfornato un'altra prestazione importante nella gara di qualificazione alla Coppa dei Caraibi contro la Giamaica.

Portiere segna all'esordio in nazionale

I Reggae Boyz si sono imposti in trasferta per 4-2, ma il loro compito non è stato facile. McKenzie-Lyle, infatti, è riuscito a parare un calcio di rigore ai quotati avversari.

Un'impresa non da poco per il diciottenne, che al Barnet, squadra inglese di Seconda Divisione, non è invece ancora riuscito ad esplodere mettendo assieme appena 23 minuti sul campo in due stagioni.

Ma il suo talento non è sfuggito agli attenti osservatori di Football Manager, il noto videogioco manageriale. La Guyana, che ha trovato un vero beniamino, ringrazia.