Profilo - Andrè Silva, il '9' del Porto che intriga la Juventus

I 4 goal in 3 presenze con la propria Nazionale certificano l'esplosione di Andrè Silva, centravanti classe '95 che si sta prendendo il Porto ed è già nei radar della Juventus.

Al Portogallo manca un '9' all'altezza? Nessun problema, l'ascesa di André Miguel Valente Silva potrebbe presto risolvere il problema. Numeri 'super' col Porto, ancor di più in Nazionale: ecco servito colui nel quale in tanti iniziano ad intravedere una spalla coi fiocchi per CR7.

Telles in azzurro? Contatti con la FIGC

LA SUA STORIA  

Andrè Silva viene 'allevato' dal club che quest'anno ha deciso di affidargli le chiavi dell'attacco: trafila giovanile coi 'Dragoes', scorsa annata da urlo in Segunda Division con la squadra B (14 goal in 29 presenze) dopo le due precedenti in cui i segnali di crescita risultavano tangibili, ultimi scampoli di stagione con i 'grandi' da incorniciare (3 reti e 2 assist tra campionato e coppa portoghese) e adesso il salto a titolare grazie alla fiducia concessagli da Nuno Espirito Santo. Con tanto di 'favola' vissuta in Nazionale, dove in 3 presenze (debutto ad agosto in amichevole con Gibilterra) ha messo insieme ben 4 timbri. Tutti nelle qualificazioni mondiali, contro Andorra (1) e Far Oer (tripletta).

Mica male per un classe '95, formatosi nel vivaio di un Porto da sempre attento ai giovani talenti. Locali e non. E pensare che a 12 anni questo promettente bomber tentava fortuna nel Boavista, illustre rivale storica del club. Dove Silva ha trovato la giusta dimensione, approdandovi nel 2011 dopo essere transitato per Salgueiros e Padroense.

SCOUTING REPORT

Giocate e reti dimostrano come ci si trovi davanti al classico prototipo di centravanti moderno: buona struttura fisica, sfruttata a dovere per protegger palla e far salire i compagni, ma soprattutto una tecnica sopraffina con cui Andrè regala guizzi eleganti e finalizzazioni da bomber coi piedi buoni.

Un Diego Costa qualche centimetro più basso: per chi volesse provare a mettere a fuoco le caratteristiche del 'baby' cecchino che sta facendo le fortune del Porto, l'attaccante del Chelsea rappresenta un accostamento più che adeguato. Potenza nello scatto a dispetto della mole, 'killer instinct' in zona goal e spunti da '10' per i quali talvolta ci si dimentica di avere a che fare con una prima punta.

STATS&FACTS

FUTURO

L'avvio di stagione 'monstre' ha catturato inevitabilmente l'interesse di società prestigiose, compresa la nostra Juventus. 'Madama' ha inserito nei propri radar Andrè Silva, considerato un '9' da tener d'occhio per un futuro neanche troppo lontano ma blindato dal Porto con un rinnovo fino al 2021 e da una clausola rescissoria di 60 milioni. D'altronde, vedersi sfuggire un 'diamante' così sarebbe un clamoroso autogoal.