Doni vuota il sacco anche su Atalanta-Pistoiese: "Sì, il risultato era concordato". E 'rischia' anche Allegri...

L'attuale tecnico del Milan, allora giocatore del club toscano, era stato infatti squalificato per un anno in primo grado per illecito, salvo poi essere prosciolto in appello.
Nella lunga intervista rilasciata alla ‘Gazzetta dello Sport’, Cristiano Doni non si è tirato indietro nemmeno quando gli è stato chiesto di far chiarezza su una partita di 12 anni fa, quell’Atalanta-Pistoiese di Coppa Italia terminata 1-1 e sul quale ci fu ai tempi il pesante sospetto di una combine.

La ‘Gazzetta’ ricorda che per quella gara furono oggetto di processo sportivo diversi calciatori, fra i quali lo stesso Doni, l’attuale allenatore del Milan Massimiliano Allegri, Zauri e Siviglia. Era nel 2001, quando ancora non era vietato agli atleti scommettere sulle gare. Molti lo fecero personalmente, e dopo esser stati condannati in primo grado per illecito, in appello vennero invece tutti assolti.

A distanza di anni però Doni ammette anche quella combine. “Avevate concordato quel risultato?”, gli ha chiesto il giornalista della ‘Gazzetta’. E lui: “Sì, è così. Non posso continuare a dire diversamente. E se qualcuno vorrà altre spiegazioni, sono pronto a darle”.

Se si dovesse aprire pertanto un’inchiesta, Doni si è detto pronto a dare ulteriori chiarimenti. In primo grado la giustizia sportiva nel marzo del 2001 aveva squalificato per un anno Allegri, Gallo, Zauri, Siviglia e Aglietti, mentre per Banchelli avrebbe avuto uno stop di sei mesi.

L’accusa per l’attuale tecnico rossonero e gli altri imputati era quella di aver pilotato, insieme ad altri sette giocatori di entrambe le formazioni, il risultato in seguito a forti somme scommesse dagli stessi attraverso amici e parenti.In secondo grado però, a maggio dello stesso anno, tutti gli imputati furono prosciolti.

Questo il tabellino della ‘gara incriminata’:

ATALANTA-PISTOIESE 1-1

MARCATORI: Zauri (A) al 45' p.t.; Bizzarri (P) al 42' s.t.
ATALANTA (4-4-2): Pelizzoli; C. Zenoni, Paganin (dal 1' s.t. Lorenzi), Carrera, Bellini; Zauri, Gallo, Donati, Doni (dal 45' s.t. Siviglia); Pinardi (dal 27' s.t. Nappi), Rossini. (Gritti, Ventola, Dunderski, Banchelli). All. Vavassori.
PISTOIESE (4-5-1): Dei; Negro Frer, Mazzoli, Bianchini, Lambertini; Bellotto, Riccio, Allegri (dal 29' s.t. Bizzarri), Amerini, Cimarelli; Aglietti. (Fontana, Vendrame, Barzagli, Lillo, Evangelisti, Garba). All. Pillon.