Altro che RADIAZIONE, Moggi nega e contrattacca: "Tutto FALSO! Roba da repubblica delle BANANE..."

L'ex dg della Juve in un'intervista afferma di non essere stato radiato, e tuona nuovamente contro la Figc.
Luciano Moggi non è stato radiato, almeno questo è quel che sostiene il diretto interessato. L'ex dirigente della Juventus ha rilasciato un'intervista a 'Libero' in edicola domani, sostenendo che la sua radiazione non sia reale: "Non sono stato radiato, chi dice questo dice una bugia: nessun organo della Figc finora ha avuto il coraggio di notificarmi alcun tipo di comunicazione, non è stato preso nessun provvedimento nei miei confronti".

Moggi anzi rilancia e spiega il perchè della sua presunta radiazione, attaccando pesantemente la Federazione: "La storia della mia presunta radiazione è solo l'ennesimo capitolo di una maldestra sceneggiatura che ha scritto chi in Federazione ha paura del contenuto delle nuove intercettazioni emerse nel processo di Napoli. Mi auguro che in breve tempo le autorità dello stato decidano di intervenire, magari con un organo di controllo istituzionale, sulle nefandezze federali che si sono compiute e stanno continuando a compiersi nei miei confronti".

Inoltre l'ex dg bianconero si chiede "perchè i giudici sportivi, dover aver condannato me sulla base di un pugno di intercettazioni, pur sapendo che ce n'erano molte altre, non abbiano continuato ad indagare com'era doveroso, e soltanto in questi giorni abbiano realizzato le loro colpe e le loro omissioni, che pretendono sorprendentemente di concludere con una prescrizione per Moratti e compagnia, ed una radiazione per il sottoscritto, come non avrebbero mai osato fare nemmeno nella Repubblica delle Banane".