Favola Iemmello: da un goal al Catanzaro allo Juventus Stadium in un anno

Dopo le stagioni importanti a Foggia e una gara giocata in B con lo Spezia, Pietro Iemmello ha fatto allo Stadium il suo debutto in A.

Tutto si può dire, tranne che gli ultimi dodici mesi non abbiano regalato una bella dose di novità a Pietro Iemmello. L'attaccante del Sassuolo infatti, ha sabato pomeriggio non solo fatto il suo esordio in Serie A, sostituendo Matri al 57, ma l'ha fatto nella cornice magica dello Stadium contro la Juventus campione d'Italia.

Un salto pazzesco per l'attaccante cresciuto nel vivaio della Fiorentina, che ha iniziato la stagione in Serie B con la maglia dello Spezia, dopo le eccellenti annate passate al Foggia.

E proprio con la maglia dei Satanelli, Iemmelo, meno di un anno fa, ha segnato il suo primo goal stagionale in Lega Pro. Si giocava allo Zaccheria contro il Catanzaro della sua città natia e l'attaccante oggi al Sassuolo, al 54' realizzò la rete del momentaneo vantaggio.

Da allora un'escalation incredibile condita con il titolo di capocannoniere del Girone C di Lega Pro (24 goal ai quali vanno aggiunti altri 5 segnati nei Play-off), una Coppa Italia di Lega Pro messa in cascina ed ora il grande salto in una delle squadre più ambiziose di Serie A.